Liberare spazio TimeMachine in HighSierra

Non so come la pensiate voi, ma HighSierra ha una misurazione dello spazio libero abbastanza “altalenante”, diciamo. Roba che passa da 40GB a 60GB liberi ( e viceversa) nel giro di un attimo.

Uno dei motivi sembra possano essere i local snapshot di TimeMachine. A quanto pare il vecchio comando “tmutil disablelocal” non funziona più, quindi ora possiamo usare:

tmutil thinLocalSnapshots / 10000000000 4

I parametri sono:

/ = mount point

10000000000 = 1 GB

4 = urgency (opzionale)

 

Per vedere quali sono i local snapshot, possiamo usare:

tmutil listlocalsnapshots
Annunci

Come installare macOS Sierra su Mac non supportati

Ho appena installato macOS Sierra su un MacBook Pro 5,3 (Mid-2009) seguendo questa guida:

http://www.idownloadblog.com/2017/02/23/install-sierra-unsupported-hardware/

Leggete bene le istruzioni e le note (specialmente a riguardo del supporto delle schede di rete Wi-Fi) su questo sito: http://dosdude1.com/sierrapatch.html e procedete a vostro rischio visto che non è una procedura supportata.

Per ora sembra che tutto funzioni e sto installando gli aggiornamenti 🙂

Update: per ora l’unica seria limitazione a cui sono andato incontro è che non sono riuscito ad installare uno dei Security Update. Evidenemente, l’installer effettua un controllo sul tipo di hardware o versione del kernel prima dell’installazione. Non è una cosa da poco, quindi considerate seriamente se volete rischiare la sicurezza del vostro Mac con il “sierrapatch” tool.

Come risolvere problemi con Citrix Receiver su Mac e caratteri speciali

Il mio Citrix Receiver su Mac aveva problemi con i caratteri speciali, ad esempio { } [ ] ” | \, etc.

Questo articolo contiene la soluzione al problema.

Andate in

~/Library/Application Support/Citrix Receiver

Aprite il file Config  (non ha estensione)

Modificate alla riga

KeyboardLayout=(Default)

inserendo la tastiera corrispondente a quella del vostro Mac. Nel mio caso  ho risolto usando:

KeyboardLayout=US-International

Di seguito il contenuto del mio file Config:

[WFClient]
ClientUSB=On
ClientDrive=On
ClientPrinter=On
ClientAudio=On
SpeedScreenMMA=On
UserExperience=On
Vd3d=On
ISVersion=1210
BrowserProtocol=HTTPonTCP
BrowserTimeout=1500
DisableSound=False
DisableClientAutoQuit=False
MaximumCompression=On
KeyboardTimer=0
MouseTimer=0
MouseDoubleClickTimer=0
KeyboardLayout=US-International
KeyboardType=(Default)
UseKotoeriShortcuts=False

LastTabSelected=General
[Thinwire3.0]
DesiredColor=4
DesiredVRES=768
DesiredHRES=1024
PersistentCacheEnabled=Off

Come ridurre lo spazio di un disco virtuale Linux/OSX in VMware Fusion

Avrete notato che, mentre i dischi delle VM Windows sono facili da “rimpicciolire”, le VM Linux e OS X non mostrano mai spazio che può essere recuperato.

I comandi da eseguire per Linux (Ubuntu) o macOS guest:

1) nella VM Ubuntu:

 sudo apt-get autoclean

2) nella VM Ubuntu:

 sudo cat /dev/zero > zero;sync;sleep 1;sudo rm zero
 (Ignorate l'errore di spazio esaurito alla fine)

In una VM guest macOS: aprite Disk Utility, selezionate “Erase” e poi “Erase Free Space”.

3) Spegnete la VM guest e passate a Mac (host). In Terminal sull’host eseguite questi 3 comandi separati

 cd '/Applications/VMware Fusion.app/Contents/Library'
 ./vmware-vdiskmanager -d path_to_your/disk.vmdk
 ./vmware-vdiskmanager -k path_to_your/disk.vmdk

Fonte: [Link]

Testato su Yosmite 10.5.5 con VM Ubuntu e VMware Fusion 7.1.2