“Unison: command not found” se eseguito con un profilo

maggio 25, 2008

Se usate Unison come me su OS X (Leopard) per sincronizzare due vostri Mac, potrebbe accadere che l’esecuzione di Unison da profilo (specificando cioè il file .prf per eseguire la sincronizzazione delle cartelle specificate all’interno di esso) vi restituisca l’errore:

bash: unison: command not found

In questo caso avete due possibilità: se avete installato Unison da MacPorts (io lo consiglio…), l’installer di MacPorts dovrebbe avervi creato nella variabile $PATH anche i percorsi /opt/local/bin e /opt/local/sbin dove sono contenuti i binaries di MacPort, e la variabile $PATH è salvata dentro il file .profile (nascosto) nella vostra HOME.

Ora, siccome Unison quando si collega in SSH cercherà l’eseguibile all’interno di .bash_profile e .bashrc, è sufficiente copiare con il comando “cp” il file .profile in .bash_profile e .bashrc

Good Luck! A me funziona 🙂

 


Hacking Migration Assistant

maggio 24, 2008

Articolo utile:

 

http://www.macgeekery.com/hacks/software/hacking_the_migration_assistant


libcrypto in Leopard

maggio 15, 2008

Questo articolo vi tornerà sicuramente utile:

 

http://smartic.us/2007/10/27/leopard-and-non-native-crypto-libraries