How To: Enable 64-bit As Default In OS X Snow Leopard – Overclock.net – Overclocking.net

How To: Enable 64-bit As Default In OS X Snow Leopard – Overclock.net – Overclocking.net.

http://www.ahatfullofsky.comuv.com/English/Programs/SMS/SMS.html

http://www.macupdate.com/info.php/id/32300/k64enabler

http://yourmacguy.wordpress.com/2009/08/24/boot-snow-leopard-64-bit/

And you will see either “EFI32” or “EFI64” returned to you.

If you have “EFI32” returned, you cannot enable 64-bit Kernel and Extensions, but you are still able to run 64-bit Applications.

Now, you can either continue to hold “6” and “4” everytime you want to boot, or you can do the following:

Navigate to the following location in Finder:

Quote:
/Library/Preferences/SystemConfiguration/com.apple.Boot.plist

From there, find this bit of text:

Quote:
<key>Kernel Flags</key>
<string></string>

And add arch=x86_64 between the <string> tags, so that you have this:

Quote:
<key>Kernel Flags</key>
<string>arch=x86_64</string>

Save the file, and reboot your machine. If you have a (capable) Mac, you will see “Yes” in System Profiler, instead of “No”.

If you want to boot into 32-bit, just hold “3” and “2” at boot, or edit the file again, and remove that string.

Hopefully this helps some of us with a Mac and Snow Leopard.

Cheers!

Edit: I have realized, that in System Profiler, it may still display “No”.

You can check if you are running 64-bit by default, by checking Activity Monitor, and next to each process, if it’s enabled as 64-bit, it will say “Intel (64-bit)”.

64bit o non 64bit? Questo è il dilemma

Nei giorni scorsi mi sono imbattuto nel problema di usare in modo abbastanza intensivo una VM con Windows 7 su Snow Leopard 10.6.2 in VirtualBox 3.1.2.

Come ben sapete, da qualche tempo sono passato al kernel a 64bit, tuttavia in VirtualBox non ho notato alcun miglioramento, anzi, semmai il problema stava nella memoria utilizzata, che non bastava mai! Ora ho trovato un bilanciamento, con 1,5GB di Ram assegnati alla VM in modo che lo swapping fosse limitato…

Ma la curiosità è che riavviando a 32bit mi è parso che la quantità di memoria utilizzata dal sistema si sia ridotta… e un documento su Devloper.Apple.Com mi ha insospettito…

The memory usage of a 64-bit application may be significantly larger than for a 32-bit version of the same application. The difference in usage varies from application to application depending on what percentage of data structures contain data members that are larger in a 64-bit process. For this reason, on a computer with a small amount of memory, you may not want to run the 64-bit version of your application even if the computer can support it.

Sono in cerca di altri pareri…

MacFUSE per Snow Leopard a 64-bit

 

 

 

MacFuse è un software che permette ad un programma di implementare un filesystem in User-space. Viene utilizzato da svariati prodotti tra i quali il più famoso per noi mac-users è sicuramente NTFS-3G per Mac, che permette di montare i dischi formattati in NTFS in read+write. (Recentemente reso disponibile a pagamento e con performance migliorate sotto il nome di Tuxera, ma ancora disponibile anche in versione free).

Peccato che, se si installa Snow Leopard e lo si avvia con il kernel a 64-bit, MacFuse smette di funzionare. Siccome NTFS-3G pare che sia già pronto al supporto a 64bit*, il componente rimasto indietro è proprio quello fornito da Google. Essendo open source, qualcuno si è dato da fare e lo ha ricompilato in modo da poter funzionare anche con il kernel a 64-bit.

Un link dove scaricare MacFuse 2.1.7 (beta non ufficiale!) è questo: link. (Articolo originale)

Esiste anche un PrefPane a 64 bit (anch’esso non ufficiale) al seguente collegamento: link. (Articolo completo)

In questo momento l’ho installato su Snow Leopard utilizzando il kernel a 32bit e non evidenzio problemi (da circa una settimana). Ho intenzione di tenerlo in test ancora un po’ e poi, quando mi toccherà riavviare OS X, lo farò con il kernel a 64-bit e vediamo cosa succede 🙂

* Cito dal blog:

” – The 64-bit kernel can’t be used with NTFS-3G because MacFUSE currenly does not support it. As soon as MacFUSE gets updated, you only need to install that update to make NTFS-3G work with the 64-bit kernel. “

ATTENZIONE: MacFuse 2.1.7 ricompilato è un prodotto NON UFFICIALE, NON SUPPORTATO e quindi l’installazione è a vostro (nostro) rischio e pericolo.

Ulteriore link utile, riguardante l’uninstall di NTFS-3G: http://www.tuxera.com/forum/viewtopic.php?f=4&t=1271&sid=fb2b2ace741cb186897fbb23677bf1b0