Kernel Panic al riavvio in Mountain Lion 10.8.2 e Screenflow installato

panic(cpu 1 caller 0xffffff801ccb7bd5): Kernel trap at 0xffffff801cc2d507, type 13=general protection!!!!!

Ci ho impiegato un po’ a trovare il “colpevole”, ma dovrei esserci riuscito.
Su Mountain Lion 10.8.2 continuavo ad avere kernel panic al riavvio del sistema. Non che si debba riavviare spesso, ma avendolo appena installato “fresco” ci sono quelle cosucce da configurare, e rimane comunque il fatto che, quando una cosa del genere si verifica, si comincia a sentire quel fastidioso “prurito” dovuto a un sistema non perfettamente funzionante e quindi si cerca di trovare la causa.

Visto che l’applicazione Console, sotto la voce “System Diagnostic Reports” non dava nessuna informazione utile (poichè il backtrace riguardava solo driver com.apple.driver.AppleUSBHub), ho pensato di ricordarmi quali driver potrei avere installato che causavano problemi.

Dopo ricerche infruttuose sui forum, mi sono ricordato di avere recentemente reinstallato Screenflow 3.0.8 (è uscito il 4, ma ho la licenza di questa versione) e di avere abilitato la registrazione dell’audio del computer, che richiede un driver aggiuntivo.

Aperto Screenflow, entrato in Preferenze e disabilitato la registrazione del computer, al riavvio il problema non si è più verificato.

Happy Mountain Lion-ing. 

Annunci

Problemi con Mountain Lion 10.8.2 e il plugin Silverlight

Se su Mountain Lion 10.8.2 si presentano errori con il plug-in di Safari “Microsoft Silverlight”, con messaggi di errore come “Plug-in failure” (in Safari) oppure avvisi di mancato caricamento del plug-in (in Chrome) il motivo potrebbe essere che, anche se avete installato Silverlight dal sito ufficiale, vi ha scaricato il .dmg per installare la versione sbagliata di Silverlight (cioè la 4) invece della più recente (la 5.1, al momento della stesura di questo articolo). 

Nel mio caso la soluzione è stata: 

  • Aprire Terminale e cancellare usando i seguenti file (usando il comando “sudo rm” ma potete farlo anche manualmente, dal Finder):
    • /Library/Internet Plug-Ins/Silverlight.plugin
    • /Library/Receipts/Silverlight.pkg
    • /Library/Receipts/Silverlight_W2_MIX.pkg
    • /Library/Internet Plug-Ins/WPFe.plugin
    • /Library/Receipts/WPFe.pkg

Non tutti i file potrebbero essere presenti. Anzi, con tutta probabilità soltanto il primo della lista. Tuttavia con questo siete certi che tutte le versioni di Silverlight saranno rimosse. 

A questo punto, scaricate nuovamente il .dmg per installare Silverlight, assicurandovi che durante l’esecuzione del processo di installazione, quando arrivate al punto “accetta la licenza” ci sia scritto “MICROSOFT SILVERLIGHT 5”. 

Per essere sicuri di avere il .dmg giusto, visto che il sito Microsoft talvolta fa scaricare la versione sbagliata, può essere un’idea scaricarla da un sito che mette a disposizione l’ultima versione, come il seguente: http://www.macupdate.com/app/mac/26623/silverlight