iTunes 10 librerie condivise: iTunes 10.0.1 risolve il problema

[Update] Inizialmente avevo scritto 10.1 invece che 10.0.1, ora ho corretto l’articolo.

Dopo la rimozione da parte di iTunes 10 del supporto alle librerie condivise di terze parti (ovvero, ad esempio, quelle presenti sui NAS per condividere in rete locale i nostri file audio), l’aggiornamento 10.0.1 di iTunes, appena rilasciato, ripristina il corretto supporto ai server di audio sharing DAAP.

Scaricate l’aggiornamento di iTunes 10.0.1 da Software Update (o da Apple Software Update, per Windows) e ri-godetevi la presenza delle vostre librerie condivise nella barra a sinistra di iTunes 🙂

Di seguito le release notes di iTunes 10.0.1:

iTunes 10.0.1 makes it easier to share your favorite music with your friends on Ping. You can now Like or Post about music right from your iTunes library. You can also easily see the recent activity of a selected artist in your library, or of all artists and friends you follow on Ping using the new Ping Sidebar.

This release also provides a number of important bug fixes, including:

• Addresses an issue where the picture quality of a video changes depending on whether the on-screen controls are visible.
• Resolves an issue where iTunes may unexpectedly quit while interacting with album artwork viewed in a separate window.
• Fixes a problem that affects the performance of some third-party visualizers.
• Addresses an issue where the iTunes library and playlists appear empty.
• Resolves an issue that created an incompatibility with some third-party shared libraries.

iTunes 10 comes with many new features and improvements, including:

• Introducing Ping. Use Ping to follow your favorite artists and friends or connect with the world’s most passionate music fans. Discover the music everyone is talking about, listening to, and downloading.

• Rent HD TV episodes for just 99¢ each. Watch them on your Mac or PC, on-the-go with iPhone or iPod touch, or in your living room with the all new Apple TV.

• Play your favorites on the all new iPod touch, iPod nano, iPod shuffle, and Apple TV.

• Play music wirelessly with AirPlay on AirPlay-enabled speakers, home theater receivers, and iPod accessories.

• Explore many look-and-feel improvements throughout iTunes.

• Enjoy performance improvements which make iTunes faster and more responsive.

• Additional voice support with VoiceOver Kit for iPod.

For information on the security content of this update, please visit: http://support.apple.com/kb/HT1222

Annunci

iTunes 10 rimuove (inspiegabilmente!) il supporto alle librerie condivise dei NAS

Qualche tempo fa ho scritto un articolo su questo blog parlando bene (e continuerò a farlo!) del disco di rete MyBook World della Western Digital, che permette (tra le altre cose) di condividere in rete una cartella contenente i file musicali (solo alcuni formati, tipo il buon vecchio .mp3, sono riconosciuti) e -udite, udite!- è, anzi era, compatibile con iTunes dato che utilizza il protocollo DAAP.

Apple ha evidentemente introdotto delle modifiche in iTunes 10 (che però non sono riportate in alcuna nota di rilascio relativa ad iTunes 10!) che non garantiscono più tale compatibilità.

Una (delle molte, presumo) discussioni sui forum Apple relativa a questa incompatibilità è la seguente:

Apple – Support – Discussions – Trouble with iTunes shared servers on ….

Lacie, Western Digital, Buffalo, … nessun prodotto è esente da problemi con iTunes 10. Alcuni hanno “risolto” effettuando un downgrade a iTunes 9 tramite la guida presente al seguente link, http://appletoolbox.com/2010/09/how-to-downgrade-itunes-10-to-itunes-9-2-1/ , che comunque io non ho intenzione di seguire.

Piuttosto, se anche voi avete il medesimo problema, vi invito a lasciare un “feedback” tramite iTunes richiedendo un “Enhancement” in future versioni. Il link è il seguente: http://www.apple.com/feedback/itunesapp.html

Sarei tentato anche di aprire un Bug Report tramite il Bug Reporter di Apple, ma ci sono almeno un paio di cose che mi bloccano:

  • iTunes non è nella lista dei prodotti;
  • “il protocollo è di Apple e Apple ne fa quello che vuole”.

Per il secondo motivo in particolare, vedrò di segnalare il problema anche al produttore del mio disco (Western Digital) appena trovo un link di contatto 🙂 Voi fate lo stesso con il produttore del vostro NAS e… ci aggiorneremo alle prossime puntate.

Ho appena inviato a Western Digital la seguente email, in attesa di risposta:

Greetings, as a proud and satisfied user of WD products I would like to inform you of an incompatibility that arose in the latest version of the iTunes player software by Apple and the My Book World family of external hard drive with built-in streaming server based on the DAAP protocol.
In the latest iTunes version, my shared library on the MyBookWorld (which is updated to the latest firmware available) is seen as an “untitled playlist” under the SHARED devices in the iTunes software, and when selected no songs are present on the device. iTunes versions up to the latest 9.2.1 version worked perfectly with the My Book World shared library.
Although I am aware of the fact that the DAAP is an Apple-licensed protocol, please consider contacting Apple on this issue or releasing a firmware upgrade for the My Book World family of products that supports the latest release of the iTunes software.
Thank you in advance for taking in account my inquiry.
Best regards,
-signature-
[UPDATE] Mi hanno risposto e ulteriori info a questo articolo: iTunes 10 librerie condivise: Western Digital mi risponde

MyBook World Edition di Western Digital diventa Time Capsule! Time Machine network backup!

Oggi il caso ha voluto che mi sia imbattuto in dei dischi Western Digital dotati esclusivamente di porta (Gigabit) Ethernet (+una USB per eventuale espansione di spazio, tramite Pendrive o USB esterno), senza la presenza di porte USB o Firewire (o eSATA).

In realtà l’acquisto è stato un errore, lo ammetto (credevo fosse un normale disco USB!), però ho immediatamente rivalutato il prodotto non appena ho navigato sul sito di Western Digital scoprendo che i modelli della serie MyBook World supportano, tramite l’update rilasciato a Novembre 2009, il backup di rete di TimeMachine, rendendoli (sotto questo aspetto) delle TimeCapsule mooolto più economiche!

Il mio disco è il modello base, chiamato My Book World Edition, dotato di un solo disco al suo interno e senza (ovviamente) funzionalità di ridondanza dei dati tramite RAID. Per quello esiste il My Book World Edition II o il WD ShareSpace, che più di un “network drive” è un vero e proprio NAS.

Ma veniamo al prodotto “base”, che potete trovare in giro a cifre poco sopra il centinaio di Euro nel modello da 1TB. Il manuale d’uso (solo rigorosamente in formato PDF, in tutte le lingue possibili) per Mac è un po’ stringato, e il software incluso nel CD-rom per Mac è veramente ridotto all’osso: mentre per Windows esiste un software (WD Discover) che rileva automaticamente il disco in rete e indirizza il browser al panello di controllo web-based, per Mac dovete digitare http://mybookworld.local nel vostro browser e sperare che il DNS della vostra rete funzioni a dovere 😉 In compenso, il software WD Backup (utile in Windows, inutile in Mac alla luce di quanto detto sopra) è incluso per entrambi i sistemi operativi.

In compenso, però, visto che viene fornito con AFP attivo by default, vi comparirà immediatamente nell’elenco delle periferiche nel Finder (per lo meno da Leopard in avanti, per Tiger le procedure sono specificate nel manuale). A quel punto potreste già utilizzarlo… ma che gusto c’è? 😉

Il primo vostro passo sarà aggiornare il firmware. WD offre una pagina dedicata a questo argomento, che però non fornisce un download del file, ma spiega soltanto come effettuare l’update direttamente dal dispositivo. In alternativa potreste scaricare i sorgenti del firmware (rilasciati sotto licenza GPL) e smanettarci un po’. Scoprirete però che non avrete bisogno di mettere mano troppo “sotto il cofano”: le opzioni di configurazione, specialmente in modalità avanzata, sono già molto complete.

Avuto accesso al dispositivo, andate subito su “ADVANCED” in alto a destra e cliccate su “UPDATE”.

mybookworld

Pannello di controllo del Mybookworld

Da lì il discorso è molto semplice: cliccate su Check for New Firmware e aspettate che abbia finito.

mybookworld2

Schermata di update del firmware

Al termine il MyBookWorld verrà riavviato.

Al riavvio, se entrate nelle preferenze di TimeMachine del vostro Mac, avrete una piacevole sorpresa. MyBookWorld verrà automaticamente rilevato per il backup da TimeMachine, e per connettervi dovrete semplicemente specificare utente e password (default: “WD_Backup”/”backup”).

mybookworld3

MyBookWorld viene rilevato in TimeMachine

(Notare che il mio MyBook viene visto come GixBook… gli ho cambiato io il nome! Mentre Storage è la seconda partizione del mio Mac… ovviamente).

A questo punto avete una bella TimeCapsule, ma può darsi che non vogliate dedicare l’intero TeraByte di spazio ai vostri backup (per lo meno, io non ne avevo intenzione) e quindi potete specificare tramite User Quota lo spazio da lasciare all’utente WD_Backup (o ad un altro utente, se decidete che l’utente che effettua il backup deve avere un altro nome…).

Sempre sotto “Avanzate”, quindi, trovate “Quota” sotto la voce “Storage” e specificate quanto spazio volete lasciare ad un certo utente. Credo non ci sia altro da aggiungere, buon divertimento!

MybookWorld3

Pannello User Quota

MybookWorld4

User Quota