Installare Lion in VmWare Fusion

Tutorial davvero ben fatto: obviouslogic : solutions (Valido anche per la DP4).

E una volta che avete effettuato l’installazione vi può tornare utile: Virtualize Mac OS X Client on VMware Fusion (Infatti, VmWare Fusion mostrerà l’errore informandovi che non è un Mac OS X Server, e dovrete effettuare le operazioni indicate nella guida).

Per fare il mount del file .vmdk, appurato che siete su Mac OS X con Fusion installato, fate click destro e apritelo con VMDKMounter.app

In generale, comunque, anche per tempi futuri, può essere utile masterizzare/scrivere l’immagine di installazione di Lion su un DVD o su una pendrive USB: Creating a bootable OS X 10.7 Lion disc (Update: …and USB stick)

Come rimuovere Parallels Desktop 6 per Mac completamente

Può sempre servire (tratto dal supporto ufficiale di Parallels):


Stop Parallels services by running the commands below in Terminal application ( /Applications/Utilities/Terminal ). Press Return after entering each command to execute it.

Note: Please make sure to enter the commands exactly or copy and paste them; if entered incorrectly, commands can corrupt Mac OS X.

sudo launchctl stop com.parallels.vm.prl_naptd
sudo launchctl stop com.parallels.desktop.launchdaemon
sudo launchctl stop com.parallels.vm.prl_pcproxy
sudo killall llipd

sudo kextunload -b com.parallels.kext.prl_hypervisor
sudo kextunload -b com.parallels.kext.prl_hid_hook
sudo kextunload -b com.parallels.kext.prl_usb_connect
sudo kextunload -b com.parallels.kext.prl_netbridge
sudo kextunload -b com.parallels.kext.prl_vnic

sudo rm -rf /Library/Parallels
sudo rm -rf /Applications/Parallels\ Desktop.app
sudo rm -rf /var/db/receipts/com.parallels.pkg.virtualization.*
sudo rm -rf /Library/StartupItems/Parallels*
sudo rm -rf /Library/LaunchDaemons/com.parallels.desktop.launchdaemon.plist
sudo rm -rf /Library/LaunchAgents/com.parallels.*
sudo rm -rf /Library/QuickLook/ParallelsQL.qlgenerator
sudo rm -rf /Library/Spotlight/ParallelsMD.mdimporter
sudo rm -rf /Library/Frameworks/ParallelsVirtualizationSDK.framework
sudo rm -rf /Library/Python/*/site-packages/prlsdkapi
sudo rm -rf /etc/pam.d/prl_disp_service*
sudo rm -rf /usr/bin/prl_perf_ctl
sudo rm -rf /usr/bin/prlctl
sudo rm -rf /usr/bin/prlsrvctl
sudo rm -rf /usr/bin/prlhosttime
sudo rm -rf /usr/bin/prl_disk_tool
sudo rm -rf /usr/bin/prl_fsd
sudo rm -rf /usr/include/parallels-virtualization-sdk
sudo rm -rf /usr/share/man/man8/prl*
sudo rm -rf /usr/share/parallels-virtualization-sdk

Parallels Desktop 6 Beta…

Bene bene, erano ormai mesi che non vedevo aggiornamenti al mio Parallels Desktop e sono contento di sapere che Parallels sta svolgendo una Closed Beta di Parallels 6 Desktop.

Se avessi più tempo a disposizione sarei davvero curioso di installarlo, anche solo per vedere se è un po’ meno pesante della versione 5, vedremo come andrà a finire con i miei impegni… Nel frattempo, se qualcuno dei lettori fosse interessato, può registrarsi al sito Parallels e sperare di venir contattato per la Beta che, come ho scritto, al momento non è pubblicamente disponibile!

Virtual machine che consuma la CPU in Idle?

Ieri mi e’ capitato di accorgermi che la mia virtual machine (Windows 7 x64 che gira dentro il solito VirtualBox), in idle, consumava piu’ CPU che durante il normale utilizzo!

Credevo fosse un problema di driver della VM, invece era colpa di mscorsvw.exe. Questo servizio e’ schedulato per girare nei momenti, appunto, di idle del sistema, e il suo scopo e’ quello di compilare in background le librerie del framework .NET di Microsoft.

Quindi se avete installato qualche .NET framework, Visual Studio oppure SQL Server (sia Standard che Express) puo’ darsi che stia “lavorando per voi”.

Il file che gescisce questi processi si chiama

NGEN.exe. Si trova in C:\Windows\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727 (ma in Windows 7 e’ solo un alias per quello che si trova anche sotto la directory \V4.xxxxxx ).Andate quindi in quella directory (con un prompt dei comandi che abbia privilegi di amministratore) e digitate

NGEN executequeueditems

Sappiate che ci mettera’ un po’ di tempo, a seconda di quanti CLR deve ancora compilare.

Per vedere lo stato dei lavori digitate:

NGEN queue status

E infine per vedere il log,

NGEN display